Acqua verde in piscina cosa fare?

Con le giuste procedure l’acqua verde sarà solo un ricordo!

Anche tu hai il problema dell’acqua verde in piscina? Non serve la forza di Hulk per debellarle le alghe in piscina, basta seguire alcuni passaggi utili per risolvere questo fastidioso inconveniente verde.

  • Prendiamo la nostra confezione di Cloro e leggiamo le dosi indicate nella voce “Trattamento D’Urto o Clorazione Shock“. Se non sai le dosi abbiamo creato un Calcolatore prodotti chimici;
  • Inseriamo la quantità di Cloro per effettuare l’Iper Clorazione / Clorazione Shock, avendo premura di lasciare la pompa di filtrazione sempre attiva;
  • Dopo 3/4h, munendoci di olio di gomito, cominciamo a grattare il fondo e le pareti. Utilizziamo una spazzola aiutandoci con un manico telescopico. Se ti mancano questi accessori comprali qui!;
  • Dopo aver aspettato 24h controlliamo i valori utilizzando un Test Kit. Verifichiamo che l’acqua sia tornata trasparente e i valori siano corretti;

Valori corretti:

  • Cloro libero in piscina deve essere compreso tra 1 e 1,5 mg/l;
  • Cloro Combinato deve essere non oltre il 0,3 mg/l;
  • pH in piscina deve essere compreso tra 7,2 e 7,5;

I tre principi per una corretta gestione della piscina:  Filtrazione – Circolazione – Trattamento chimico.

  • Se l’acqua è tornata limpida possiamo cominciare con il trattamento standard / trattamento di mantenimento;
  • Prendiamo la confezione di cloro granulare o pastiglie e leggiamo la dose giornaliera o settimanale indicate di “trattamento di mantenimento“;
  • Ricordiamoci di inserire l’Anti alghe in piscina una volta alla settimana per prevenire la formazione delle alghe;
  • Ricordiamoci di non spegnere MAI il gruppo filtrante! Altrimenti rischieremo di lasciare l’acqua stagna attivando la formazione di alghe in piscina;

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code